Accademia Italiana delle Cure Primarie



Il Coordinamento WoncaItalia ha creato, circa un anno fa, un gruppo di lavoro composto in parte da giovani colleghi provenienti dal Movimento Giotto, in parte da medici esperti in ricerca ed attività editoriali provenienti dalle altre società scientifiche affinché si confrontasse sulla fattibilità di un progetto editoriale teso a fondare un nuovo giornale della Medicina Generale. Era infatti evidente la difficoltà di trovare spazio ed interesse tra i lettori sia per la difficoltà di produrre regolarmente materiale di ricerca in medicina generale, sia per l’esistenza di numerose altre riviste nazionali e internazionali che da anni si occupano di tali argomenti.

Diversi motivi ci hanno spinto a dare riscontro positivo al mandato affidatoci da WoncaItalia, fondando la rivista che vi apprestate a leggere nel suo primo numero e che riteniamo possa offrire una proposta culturale originale con contenuti innovativi e diversi rispetto al già esistente in edicola.
In primo luogo questa testata si pone l’obiettivo di essere un contenitore atto a dare risonanza alla produzione scientifica delle Scuole di Formazione Specifica in Medicina Generale . Sebbene in Italia il quadro dell’offerta formativa sia molto frammentato e spesso incongruo al suo interno, crediamo infatti sia possibile e – soprattutto – costruttivo raccogliere e divulgare le buone pratiche e le esperienze fortemente positive che certamente esistono nelle varie realtà regionali.

In questa rivista troveranno spazio gli allievi dei corsi di formazione, che saranno invitati a scrivere articoli originali, con la possibilità di vedere pubblicate le loro esperienze di tesi di fine corso: tali elaborati sono spesso connotati da alta qualità ed originalità e la redazione si rende dunque disponibile ad aiutare l’autore a descrivere la propria esperienza con modalità espositive funzionali ad un articolo scientifico da divulgare.

Allo stesso tempo daremo spazio ai docenti e didatti che in questi vent’anni di storia delle scuole di formazione hanno contribuito a creare anche in Italia la cultura e la consapevolezza dell’esistenza di contenuti scientifici propri della medicina generale.
La rivista conterrà inoltre articoli di approfondimento su varie tematiche che riguardano la medicina generale: argomenti di clinica, farmacologia, organizzazione o didattica proposti da colleghi esperti della materia e strutturati sia come articoli unici che in filoni tematici proposti in più numeri consecutivi. Tutti gli articoli, come come la rivista, si porranno in un’ottica di esposizione e confronto rispetto a quanto accade nel resto d’Europa, volendo costituire non solo un’occasione di dialogo tra le scuole di formazione, ma anche un ponte con le accademie degli altri Stati.

Infine la rivista darà spazio alle attività che le società nazionali aderenti a WoncaItalia stanno realizzando in modo coordinato tra loro: in questo primo numero si tratterà di rischio radiologico e principio di giustificazione, nei prossimi numeri delle ricerche QualiCopc e Studio Apros.
La rivista è pubblicata eslusivamente on-line, avrà periodicità quadrimestrale e l’accesso al sito della rivista nonché agli articoli in esso contenuti è libero e gratuito: questa testata intende affermare e difendere la propria indipendenza scientifica, culturale ed ideologica anche evitando sponsorizzazioni di alcun tipo da parte di soggetti terzi. La vitalità ed i contenuti della rivista sono dati in parte dal comitato di redazione, che si impegna a garantire la suddetta qualità in tutti i numeri programmati, ma soprattutto dipendono dai medici impegnati in attività di studio o di ricerca che vorranno condividere e vedere pubblicata la loro esperienza: l’invito a contattarci è pertanto aperto a tutti i colleghi, tutor o discenti, interessati.

wonca.altervista.org