stigma

Quando lo Stigma è ammalarsi

“Quando lo Stigma è ammalarsi” una presentazione di Giorgio Visentin (Parma 19/10/2012)

Goffman ha individuato tre tipi di stigma:

Al primo posto stanno le deformazioni fisiche; al secondo aspetti criticabili del carattereche vengono percepiti come mancanza divolontà, passioni sfrenate o innaturali,credenze malefiche e dogmatiche,disonestà. Tali aspetti sono dedotti, per esempio, dalla conoscenza di malattiementali, condanne penali, uso abituale distupefacenti, alcolismo, omosessualità,disoccupazione, tentativi di suicidio ecomportamento politico radicale. Infine, ci sono gli stigmi tribali della razza,della nazione, della religione, che possonoessere trasmessi di generazione ingenerazione e contaminare in egual misuratutti i membri di una famiglia.