strumenti-didattici-01

Strumenti Didattici in Medicina Generale

Il problema dell’individuazione di un’identità di ruolo dei medici di medicina generale professionale pone la questione dei principi fondanti, l’esigenza di una disciplina che ha la necessità di riflettere e di costruire con la riflessione sulla propria pratica un core disciplinare, una personalizzazione della metodologia didattica, una pratica condivisa anche se con molte varianti di contesto, un sistema di trasmissione del proprio sapere disciplinare anche se ancora fragile e non ben definito.

In questo contesto si pone la necessità di un percorso formativo specifico sulla didattica in medicina generale, che tenga conto delle sue tre articolazioni professionali storiche: l’animazione come esperienza di traduzione non letterale del linguaggio specialistico nella pratica sul territorio, la tutorship sul campo come didattica nel corso del lavoro con immersione nelle pratiche di comunità, la tutorship d’aula, come evoluzione della figura dell’animatore.

Una tà, la tutorship d’aula, come evoluzione della figura dell’animatore. Una riflessione a parte merita il discorso sulla ricerca che è sicuramente un percorso orientato alla formazione sul campo e che è fondante in qualsiasi disciplina, medicina generale compresa. Questo argomento, come quello relativo alle tecniche di valutazione quantitativo e qualitativo in questo percorso saranno accennati poiché meritano un approfondimento specifico.

15-16 Dicembre 2012, Ora: 8.00-18.00 Hotel Millen (Via Cesare Boldrini 4, Bologna, 051 6087811)

Per partecipare si prega di compilare il modulo allegato a questa pagina ed inviarlo all’indirizzo: segreteria@cowonca.it

L’evento è stato accreditato con 20 punti ECM. Docenti

Fabrizio Valcanover (Csermeg) Norma Sartori (Csermeg) Carla Marzo (AIMEF) Giorgio Visentin (Coordinamento Wonca Italia)

Articolazione Didattica

15 Dicembre Prima Sessione La medicina generale italiana ed europea e l’approccio alla didattica in medicina generale

8.30-9.00 Registrazione partecipanti, saluto eventuali ospitanti Pretest o presentazione prova ecm

9.00-10.30 La teoria e la pratica nella realtà locale; la medicina generale italiana ed europea: luci, ombre, prospettive. La medicina generale come disciplina in ambito italiano ed europeo CARLA MARZO, NORMA SARTORI

10.30-11.30 Apprendimento e didattica in medicina generale: alcune teorie sull’apprendimento e presentazione dei contenuti e della metodologia del percorso didattico FABRIZIO VALCANOVER, NORMA SARTORI

11.30-12.00 Qualicopc : una ricerca internazionale come esempio di apprendimento GIORGIO VISENTIN, FABRIZIO VALCANOVER

12.00-13.00 Presentazione docenti, animatori e discenti con raccolta delle aspettative e dei bisogni formativi NORMA SARTORI, FABRIZIO VALCANOVER

Seconda sessione Introduzione alla didattica orientata al discente, alla progettazione di brevi percorsi formativi orientati alle competenze e pratica di alcuni metodi didattici classici

14.00-15.00 Progettazione di brevi percorsi didattici orientati alle competenze (o alle materie) con descrizione di alcune tecniche relative alla lezione d’aula. FABRIZIO VALCANOVER

15.00-16.30 La tecnica dell’apprendimento significativo tra razionalità, emozioni e narrazione. FABRIZIO VALCANOVER, NORMA SARTORI

16.30-18.00 Introduzione al PBL con esercitazione pratica NORMA SARTORI

16 Dicembre Terza sessione Pratica di altri metodi utilizzabili nei corsi di più giornate e in aula e nella tutorship

8.30-9.30 Introduzione al percorso esperienziale (es. psichiatria, disagio sociale, tossicodipendenza, CAT, case di riposo, case famiglia) NORMA SARTORI, FABRIZIO VALCANOVER

9.30-10.30 L’apprendimento situato e cenni a tecniche di didattica tutoriale: briefing, de briefing, feedbak FABRIZIO VALCANOVER

10.30-11.30 Le mappe concettuali NORMA SARTORI

11.30-12.30 Ricerca e valutazione in ambito didattica FABRIZIO VALCANOVER

Quarta sessione Tecniche di gestione di grandi gruppi e tecniche olistiche tecniche complesse

14.00-15.30 La tecnica del buzz group, la tecnica della scultura, la tecnica del gruppo nominale, la metodologia del focus group (cenni) NORMA SARTORI, FABRIZIO VALCANOVER

15.30-17.00 Il role paly, il paziente simulato FABRIZIO VALCANOVER, NORMA SARTORI

17.00-18.00 Conclusione del percorso con valutazione qualitativa CARLA MARZO, NORMA SARTORI

18.00-18.15 Test ECM