Lecce   28-30 settembre 2017
Prevenire l’eccesso di cure con l’ascolto e la condivisione

Sovra-medicalizzazione  e Prevenzione quaternaria

Lingue ammesse alla Conferenza sono Italiano e Inglese. E’ previsto il servizio di traduzione simultanea italiano-inglese e viceversa. L’iscrizione alla Conferenza è gratuita e deve essere effettuata entro il 31 agosto per motivi organizzativi. Sono esclusi coffee break e lunch per i quali i congressisti, all’atto della registrazione, potranno acquistare un buono.


Giovedì 28 9:00 – 18:00
Palazzo Turrisi, via Marco Basseo, 1
9,00 – 13,00 Exchange Workshop
14,30 – 18,00 Workshop aperto: Sovra-medicalizzazione e altre sfide per rinnovare la Medicina Generale (a cura del Movimento Giotto – coordina Alessandro Mereu)
Per info e iscrizione clicca qui.
 
Venerdì 29 8:00 – 18:00
Grand Hotel Tiziano e dei Congressi, via Porta d’Europa
8,00 Registrazione partecipanti
8,30 Saluto delle autorità
9,00 Apertura del Congresso – Sovra-medicalizzazione: una sfida per la medicina di oggi (Ernesto Mola- Silvana Melli)
1° sessione: Il quadro di riferimento generale
Chair: Gianmarco Surico, Ernesto Mola

9,30 Sovradiagnosi e prevenzione quaternaria (Marc Jamoulle)
10,00 Survey: la percezione dei medici italiani del problema della sovra-medicalizzazione (Paolo Longoni)
10,30 Fare meglio con meno (Annamaria Falasconi)
11,00 Coffee Break
2° sessione: Esperienze dal mondo
Chair: Gaetano Castrignanò, Paolo Longoni

11,30 Le esperienze in ambito internazionale (Giorgio Visentin)
12,00 L’attività di Wonca Europa per contrastare la sovramedicalizzazione. Le iniziative dei Paesi Nordici (Anna Stavdal)
12,30 Riconciliazione della terapia farmacologica e deprescribing nei pazienti politrattati: l’esperienza dei MMG dell’AAS5 “Friuli Occidentale” (Rosario Falanga)
13,00 Lunch
3° sessione: Dalla letteratura alla pratica
Chair: Silvana Leo, Norma Sartori

14,00 Comunicazioni su evidenze di sovra-medicalizzazione: Carcinoma tiroideo (Ernesto Mola), Tumore della prostata (Giulia Berloffa), Tumore della mammella (Andrea Moser), Meniscectomia nel paziente non più giovane (Fabrizio Quarta), Melanoma (Giuseppe Febbo)
Discussione guidata con: Marc Jamoulle, Anna Stavdal, Gaetano Castrignanò, Gianmarco Surico, Silvana Leo, Claudia Felici
16,00 Coffee Break
4° sessione: La conoscenza del problema
Chair: Johann A. Sigurdsson, Patrizia Elli

16.30 Soglie, malati e disease mongering (Roberto Satolli)
17,00 Bisogni formativi e curriculum del MMG per la prevenzione quaternaria e la sovra-medicalizzazione (Alessandro Mereu, Nicola Pecora)
18,00 Fine dei lavori
 
Sabato 30 9:00 – 13:30
Grand Hotel Tiziano e dei Congressi, via Porta d’Europa
5° sessione: La sovramedicalizzazione nella pratica
Chair: Claudia Felici, Andrea Moser

9,00 Prevenzione quaternaria e medicina narrativa (Patrizia Elli)
9,30 Trionfo o tramonto della medicina? La voce del cittadino attraverso il metodo del “Paziente Simulato” (Fabrizio Valcanover, Norma Sartori)
11,00 Coffee Break
11,30 Imaging nel soggetto asintomatico: una fonte di sovra-diagnosi (Maria del Rosario Perez)
6° sessione: Le proposte del Coordinamento WONCA Italia
12,00 La proposta di Wonca Italia per una posizione sull’eccesso di medicalizzazione (Giorgio Visentin)
12,20 Tavola rotonda: Position paper sulla sovra-medicalizzazione: un nuovo standard per Wonca Europa e per le cure primarie? ( Marc Jamoulle, Anna Stadval, Ernesto Mola, Maria del Rosario Perez, Alessandro Mereu, Silvana Melli, Johann August Sigurdsson). Moderatore: Roberto Satolli
13,30 Fine dei lavori

SCARICA PROGRAMMA